Avviso pubblico per l’accesso al servizio di assistenza economica e relativa domanda di ammissione al servizio civico

01 set 2017

COMUNE DI FLORIDIA

(Provincia di Siracusa)

AVVISO PUBBLICO

PER L’ACCESSO AL SERVIZIO CIVICO DI ASSISTENZA ECONOMICA

Il SINDACO

Vista la legge 8 Novembre 2000, n. 328 “ Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di intervento e servizi sociali”;

Visto il Piano di integrazione al Piano di Zona 2013- 2015 dell’AOD Syraka che prevede interventi in favore di soggetti appartenenti alle fasce deboli

RENDE NOTO

Che si intende concedere un sostegno ai cittadini disoccupati che versano in una situazione di grave disagio socio-economico ma idonei allo svolgimento di un’attività lavorativa.

Possono essere ammessi al servizio civico tutti i cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari, residenti nel comune di Floridia da almeno un anno, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, che rientrano in una di queste categorie:

  • Ragazze madri che vivono in una situazione di grave disagio economico;

  • Donne sole in difficoltà economica con figli a carico;

  • Residenti che versano in situazione di grave disagio socio-economico.

L’inserimento lavorativo è previsto anche per i cittadini extracomunitari purché residenti da almeno un anno ed in possesso del permesso di soggiorno;

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

L’istanza di inserimento al servizio civico deve essere presentata all’Ufficio protocollo, utilizzando l’apposito modello disponibile presso l’Ufficio Servizi Sociali o scaricabile dal sito istituzionale: www.comune.floridia.sr.it e deve essere corredata dalla seguente documentazione:

  1. attestazione ISEE non superiore ad € 5.000,00;

  2. certificato del medico curante attestante l’idoneità a svolgere il servizio civico;

  3. Certificato di disoccupazione e di disponibilità al lavoro rilasciato dal centro per l’impiego aggiornato alla data di pubblicazione dell’Avviso Pubblico;

  4. Ogni altra documentazione idonea a comprovare lo stato di bisogno e di disagio;

  5. Autocertificazione dello Stato di famiglia;

  6. Copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento ( fronte/retro);

La graduatoria verrà formulata tenendo in considerazione la situazione economica del nucleo familiare dei richiedenti. PER OGNI NUCLEO FAMILIARE POTRÀ ESSERE AVVIATO UN SOLO COMPONENTE.

A parità di reddito avrà precedenza il richiedente con maggior numero di figli minori e, in caso di ulteriore parità, il richiedente più anziano.

Ciascun beneficiario svolgerà il servizio per un mese, dal Lunedì al venerdì, per due ore di lavoro al giorno.

E’ previsto uno scorrimento mensile della graduatoria fino ad esaurimento dei Fondi Regionali disponibili.

I soggetti ammessi verranno assicurati per la responsabilità civile verso terzi e infortuni e saranno impegnati per la pulizia degli edifici comunali. Il servizio civico non determina l’instaurarsi di alcun rapporto di lavoro con il Comune.

A ciascun beneficiario verrà corrisposto un compenso economico, pari ad € 250,00, a titolo di contributo assistenziale. Il compenso economico verrà erogato solo se il servizio verrà svolto con regolarità e non è cumulabile con altre tipologie di assistenza.

Il Funzionario Responsabile

Rag.ra Anna Cianci

Il Sindaco

 Dott. Giovanni Limoli

Descrizione File
autocertificazione stato di famiglia (Consultabile dal portale)
domanda servizio civico (Consultabile dal portale)